Commissione parlamentare per le questioni regionali - Mercoledý 5 ottobre 2011


Pag. 189

ALLEGATO 1

Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza 2011 (Doc. LVII, n. 4-bis).

PARERE APPROVATO DALLA COMMISSIONE

La Commissione parlamentare per le questioni regionali,
esaminata la Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza 2011;
evidenziato che la Nota richiama l'esigenza di adottare provvedimenti di sostegno della manovra di bilancio 2012-2014 in materia di infrastrutture, liberalizzazioni, privatizzazioni ed in favore del Sud, sui cui contenuti, tuttavia, non vengono fornite specifiche indicazioni;
preso atto delle previsioni della Nota che indicano l'entità del concorso degli enti territoriali alla realizzazione degli obiettivi di finanza pubblica,
esprime

PARERE FAVOREVOLE

con le seguenti condizioni:
1) siano precisati puntualmente ed in modo articolato i contenuti dei provvedimenti in materia di infrastrutture, liberalizzazioni, privatizzazioni ed in favore del Sud che si intendono adottare a completamento della manovra di bilancio 2012-2014;
2) sia chiarita l'articolazione degli obiettivi e le stime del conto economico per singoli comparti dell'entità del contributo delle autonomie territoriali, che dovrebbe essere proporzionale, almeno come tendenziale, alle spese dei singoli comparti, al conseguimento degli obiettivi di consolidamento, atteso che nella Nota l'apporto delle autonomie territoriali viene valutato esclusivamente sulla base degli effetti complessivi di contenimento richiesti da norme programmatiche;
3) siano fornite indicazioni su come si intenda ripartire tra gli enti non virtuosi la mancata contribuzione degli enti virtuosi.


Pag. 190

ALLEGATO 2

Regolamentazione del settore dei materiali gemmologici (Testo unificato C. 225 e C. 2274).

PARERE APPROVATO DALLA COMMISSIONE

La Commissione parlamentare per le questioni regionali,
esaminato, per i profili di competenza, il testo unificato delle proposte di legge C. 225 e 2274, recante la regolamentazione del settore dei materiali gemmologici in commercio, in corso di esame presso la X Commissione della Camera;
valutato che la disciplina oggetto del testo in esame appare riconducibile alle materie «tutela della concorrenza; ordinamento e organizzazione amministrativa dello Stato e degli enti pubblici nazionali», «giurisdizione e norme processuali; ordinamento civile e penale», «pesi e misure», di competenza esclusiva statale ai sensi dell'articolo 117, comma 2, lettere e), g), l) ed r), della Costituzione;
evidenziati altresì i profili di competenza regionale in ordine alle problematiche afferenti alla tracciabilità della filiera delle gemme ed alle previsioni relative alla realizzazione di campagne di comunicazione pubbliche di cui all'articolo 8-bis,
esprime

PARERE FAVOREVOLE

con le seguenti condizioni:
1) all'articolo 8-bis siano riservate alla competente legislazione regionale le previsioni afferenti alla realizzazione delle iniziative di promozione ivi contemplate;
2) all'articolo 15 sia contemplata la previa intesa con la Conferenza unificata in sede di emanazione del regolamento attuativo del provvedimento.